Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Gestione di dati di interesse veterinario

Oggetto:

Management of data of veterinary interest

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
VET0228-GestioneDati
Docente
Mario GIACOBINI (Responsabile)
Insegnamento integrato
Crediti/Valenza
2
SSD dell'attività didattica
INF/01 - informatica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Modalità d'esame
E' previsto un esonero relativo al MD Gestione di dati di interesse veterinario durante la finestra esami autunnale. Gli studenti che non dovessero sostenere o superare tale esonero saranno interrogati sul programma del modulo durante il colloquio orale.
Prerequisiti
None.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire agli studenti le nozioni fondamentali utili alla gestione mediante elaboratore e alla descrizione statistica di dati di interesse veterinario.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli argomenti trattati nel MD sono finalizzati a fornire agli studenti gli strumenti informatici necessari per gestire in modo logico e funzionale dati di interesse veterinario, con particolare riferimento alla Genetica Veterinaria. Una volta organizzati i dati, agli studenti verranno presentati gli strumenti metodologici che permettano loro di descrivere sia da un punto di vista grafico che statistico il campione rappresentato da tali dati. In ultimo, gli studenti saranno esposti alla problematica dell'inferenza statistica di dati campionari al fine di stimare alcuni parametri e misure di associazione della relativa popolazione.

Oggetto:

Attività di supporto

Utilizzo del foglio elettronico: inserimento di dati, riferimenti relativi e assoluti, tabelle pivot, utilizzo di formule matematiche e statistiche, creazione di grafici per la descrizione di dati, statistica descrittiva e intervalli di confidenza. Gestione di dati di interesse veterinario: dal foglio elettronico alle basi di dati relazionali, sviluppo di una base di dati relazionale per la gestione di un censimento sulle caratteristiche genetiche di una popolazione di gatti, interrogazione di basi di dati veterinarie pubbliche quali le anagrafi zootecniche. Utilizzo del software EpiInfo per l'analisi di tabelle di associazione su dati estratti dalla base di dati creata e riassunti mediante tabelle pivot.

Oggetto:

Programma

Introduzione alla statistica e all’informatica: ambiti e breve storia delle due discipline, dati e variabili, elaborazione di dati mediante sistemi informatici e informativi.
Creazione e utilizzo di basi di dati: organizzazione logica di dati, basi di dati piatte e relazionali, interrogazione di basi di dati.
Nozioni di statistica descrittiva: campioni e popolazioni, rappresentazione grafica di dati, indici di posizione (media, moda e mediana) e dispersione (range, varianza, deviazione standard, percentili), forme di una distribuzione, distribuzione normale, asimmetria.
Cenni di probabilità: eventi e probabilità, probabilità di eventi indipendenti e di eventi mutualmente esclusivi, distribuzioni di probabilità.
Introduzione alla statistica inferenziale: stime dei parametri di una popolazione, errore standard, teorema del limite centrale, intervalli di confidenza, definizione di test a ipotesi e di significatività, con riferimento al principio di falsificazione nelle scienze sperimentali e al rasoio di Occam.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • A. Petrie, P. Watson, Statistics for Veterinary and Animal Science, Wiley Blackwell
  • G. Pagnacco, Genetica Animale applicata, Casa Editrice Ambrosiana

  • S. A. Glantz, Statistica  per discipline biomediche, 6° edizione, Ed. McGraw-Hill Companies

  • U. Avalle, F. Carmagnola, F. Cena, L. Console, M. Ribaudo, Introduzione all’informatica, UTET Libreria



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/09/2014 16:13
Non cliccare qui!