Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Semeiotica e diagnostica veterinaria

Oggetto:

Physical examination and Clinical Pathology

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
VET0018
Docenti
Prof. Antonio D'angelo (Responsabile)
Prof. Claudio Bellino (Affidatario)
Dott.ssa Giulia Cagnotti (Affidatario)
Prof. Barbara Miniscalco (Affidatario)
Prof. Fulvio Riondato (Affidatario)
Prof. Renato Zanatta (Affidatario)
Anno
3° anno
Periodo
Quinto semestre
Tipologia
Corso integrato
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
VET/08 - clinica medica veterinaria
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligo frequenza 80% delle ore esercitative
Tipologia esame
Scritto più orale obbligatorio
Prerequisiti

Conoscenze di base acquisite seguendo il corso di patologia generale e fisiopatologia
Esame propedeutico: Patologia generale, fisiopatologia e parassitologia veterinaria (SVE0014)
Basic knowledge of anatomy, physiology and pathology. Propaedeutic exam: SVE0014 (Veterinary general pathology, pathophysiology and parasitology)

Propedeutico a
VET0223 (Tossicologia veterinaria e applicata alla sicurezza alimentare), VET0026 (Clinica medica veterinaria I, medicina legale, deontologia, bioetica e malattie parassitarie), VET0030 (Clinica Chirurgica veterinaria II), VET0231 (Medicina d’urgenza e terapia intensiva).
Propaedeutic to: VET0223 (Veterinary Toxicology and Fundamentals of Food safety (chemical risk), VET0026 (Internal medicine I, forensic medicine, deontology, bioethics and parasitic diseases), VET0030 (Veterinary Surgery 2), VET0231 (Emergency and critical care)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivi formativi specifici:

Semeiotica Medica e diagnostica per Immagini: acquisizione delle nozioni fondamentali sul corretto segnalamento e sulla raccolta dell'anamnesi, utilizzando una terminologia appropriata. Conoscenza dei punti di repere ove individuare specifiche strutture anatomiche da sottoporre a valutazione clinica. Saper applicare correttamente le tecniche di ispezione-palpazione-auscultazione-percussione. Imparare a riconoscere quali sono i parametri di normalità e le principali alterazioni dalla stessa, relativamente ai differenti organi/apparati trattati nel corso. Sulla base dei segni clinici rilevati saper localizzare la sede-apparato coinvolto ed acquisire informazioni sui principali processi patologici che li determinano. Conoscere le principali metodiche di diagnostica per immagini, relativi pregi e limiti, nell'indagare differenti apparati nelle specie trattate.

Diagnostica di laboratorio: fornire una preparazione di base sulla diagnostica clinica di laboratorio in modo che lo studente sia in grado di comprendere sia il meccanismo delle varie indagini di laboratorio sia il  significato dei dati ottenuti e la loro importanza clinica.

Specific learning objectives: Semeiotics  and diagnostic imaging: acquisition of fundamental concepts about signalment and how to take an accurate and complete history , using an appropriate terminology. Knowledge of landmarks, in order to identify specific anatomical structures that have to be evaluated. Proper use of techniques of inspection- palpation- auscultation and percussion.To learn which are parameters of normality and to be able to understand when they are altered, relative to different organs/ apparatus objects of concern in this course.On the basis of relevant clinical signs, to be able to localize the organ involved and to acquire information about the main pathological process that can occur.To be acquainted with the main diagnostic imaging techniques, their strengths and weaknesses, in the investigation of different apparatus in the domestic species.

Laboratory diagnostics: provide a basic preparation on the clinical laboratory diagnostics  in order to make the student being able to understand the mechanisms of the different laboratory investigations and the meaning and  clinical importance of the obtained data

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

MD  Semeiotica Medica e Diagnostica per Immagini:

Ogni studente deve essere in grado di effettuare una visita clinica sulle 4 specie oggetto del corso (cane/gatto, bovino equino). Durante la visita deve essere in grado di formulare correttamente le domande da porre ai proprietari (raccolta dell'anamnesi e motivo della visita) e di eseguire le manualità atte a rilevare le deviazioni dalla normalità (segni clinici o sintomi)  a carico degli apparati oggetto del corso. In altre parole, lo studente deve essere capace di sviluppare un metodo clinico-diagnostico, applicabile a tutti gli apparati e altre specie animali domestiche, in grado di rilevare le principali alterazioni dalla normalità. Grazie ai collegamenti fra i differenti sintomi rilevati, anche a carico di diversi apparati, lo studente deve, in autonomia di giudizio, formulare delle ipotesi sui processi morbosi che ne possono essere la causa (ipotesi diagnostiche) e quindi scegliere le metodiche di diagnostica per immagini più adatte a confermare o confutare tali ipotesi. Si richiede anche che nell'esposizione gli studenti utilizzino una corretta terminologia medica, già utilizzata a lezione dai docenti e con la quale hanno familiarizzato durante le esercitazioni guidate su animali sani e affetti da differenti patologie. Il metodo acquisito durante il corso è alla base della comprensione dei successivi corsi delle discipline cliniche, in particolare Clinica Medica I e II, ove le suddette conoscenze verranno integrate con i reperti clinici e strumentali tipici di ciascuna delle principali patologie. Tale metodo di indagine clinica sarà anche applicabile nell'esercizio della propria futura professione veterinaria. Le corrispondenti competenze del portfolio sono erogate in lezioni teoriche ed esercitazioni e sono considerate acquisite con il superamento dell’esameo dopo aver superato l’esame e/o aver svolto i round clinici (PA_1.15_2; PA_1.16_1; PA_1.16_2; PA_1.16_5; PA_1.17_1; PA_1.17_2; PA_1.31_1; CA_1.16_1; CA_1.17_15; CA_1.17_16;  CA_1.17_17; CA_1.17_22; CA_1.23_9; CA_1.23_10).

 

Modulo di Diagnostica:

Ogni studente deve essere in grado di eseguire le analisi di laboratorio di base sulle principali matrici biologiche (sangue periferico, urine, versamenti) e acquisire le tecniche di prelievo e preparazione di vetrini per l'analisi citologica. Oltre alle manualità imparate nelle esercitazioni pratiche, lo studente acquisirà le competenze di base per l'interpretazione dei risultati generati dalle analisi citate. In particolare per l'ematologia lo studente dovrà essere in grado di riconoscere gli elementi cellulari normali e le principali alterazioni nelle seguenti specie: cane, gatto, ruminanti, cavallo, suino. Lo studente dovrà acquisire la capacità di interpretare correttamente i quadri ematologici di base discussi in esercitazioni collettive in cui si richiameranno le competenze acquisite nelle attività pratiche e le nozioni fornite nelle lezioni frontali. Lo studente dovrà conoscere i diversi tipi di errore, le principali cause di interferenza nelle analisi di laboratorio, il significato e l'utilità dei valori di riferimento. Lo studente dovrà conoscere i principali marker di funzionalità/danno epatici e renali e il significato delle loro alterazioni e riconoscere i principali quadri proteici. Le corrispondenti competenze del portfolio sono erogate in lezioni teoriche ed esercitazioni e sono considerate acquisite con il superamento dell’esame (CA_1.21_3, CA_1.21_7, CA_1.21_10, CA_1.21_11, CA_1.21_12) o dopo aver superato l’esame e aver svolto i round clinici in laboratorio (CA_1.21_8, CA_1.21_9)

 

Learning expected results: Every student has to be able to perform a physical examination on the different species (canine/feline, bovine, equine). During the examination, the student has to be able to properly ask the owners data/ information (history of the patient e reason of the referral), to perform those manual skills that allow the clinician to find out abnormalities (clinical signs or syntoms) affecting those apparatus object of concern in this course. In other words, the student should be able to develop a clinical- diagnostic method, applicable to all apparatus and to all domestic species, that led him/her to observe and recognize the main abnormalities. Making links between the different symptoms observed, even belonging to different apparatus, the student could, in complete autonomy of judgement, put forward some hypothesis about the undergoing pathological processes  (differential diagnosis) and, therefore, decide which are the more appropriate diagnostic imaging techniques in order to confirm or reject his/her hypothesis. The students are required to use a proper medical terminology, used by teachers in class and with which they have become familiar during practical activities both on healthy and sick animals. The method learned during the course works as a basis for the comprehension of further clinical courses, in particular Clinica Medica I e II. The already acquired knowledge will be combined with clinical and technical findings, own of each of the main diseases. This method will be used in the future veterinary practice.The corresponding skills in the portfolio are provided during theoretical and practical lessons and are validated after passing the exam and or completing  clincal rounds (PA_1.15_2; PA_1.16_1; PA_1.16_2; PA_1.16_5;  PA_1.17_1;  PA_1.17_2;  PA_1.31_1; CA_1.16_1; CA_1.17_15; CA_1.17_16; CA_1.17_17;  CA_1.17_22;  CA_1.23_9; CA_1.23_10).

 

Lab diagnostics: Every student has to be able to perform laboratory analysis on biological samples (peripheral blood, urine, effusions) and to acquire sample handling and smear preparation technique for cytological analysis. In addition to manual skills learnt during practical activities, the student will acquire the basic skills in order to interpret the analysis results. Especially for haematology the student has to be able to recognize normal peripheral blood cells and morphologic changes in the following species: dog, cat, ruminant, horse, pig. The student has to be able to correctly interpret the basic haematological pattern discussed during in class practical activities, where teachers will elaborate the concepts provided in frontal lectures. The student has to understand the different types of error, the main causes of interference in laboratory analysis, the meaning and the usefulness of the reference ranges. The student has to know the main markers of liver and kidney function/damage and their alterations, and to recognize abnormalities of serum protein. The corresponding skills in the portfolio are provided during theoretical and practical lessons and are validated after passing the exam (CA_1.21_3, CA_1.21_7, CA_1.21_10, CA_1.21_11, CA_1.21_12) or after passing the exam and completing the clincal rounds in the lab (CA_1.21_8, CA_1.21_9)

Oggetto:

Programma

•          MD Semeiotica medica e diagnostica per Immagini

Il corso prevede 38 ore di didattica teorica, 16 ore di esercitazioni comuni (in aula) e 16 ore di esercitazioni ripetute (per 3 gruppi) presso l'ospedale veterinario universitario e presso l'azienda agricola. Alla fine di ogni argomento/apparato, spiegato durante le lezioni in aula, seguono esercitazione collettive e a piccoli gruppi. Durante le esercitazioni presso l'OVU e l'azienda zootecnica,  gli studenti, suddivisi in piccoli gruppi e sotto la guida di un docente, a turno, svolgono le manualità atte a valutare tutti gli apparati oggetto del corso. Le esercitazioni collettive in aula consistono nella visione/discussione di filmati   di animali con sintomatologia riferibile all'apparato trattato nel corso delle precedenti lezioni teoriche; inoltre, vengono discusse   immagini relative ad esami radiografici, ecografici ed endoscopici relative ad animali salni e malati.

Approccio all'animale e sistemi di contenimento. Indagini semiologiche dirette: ispezione, palpazione, percussione, auscultazione. Concetti generali sulle indagini semiologiche collaterali. Schema di esame clinico: anamnesi, segnalamento, esame obiettivo generale. Esame obiettivo particolare dell'apparato cardiocircolatorio. Esame obiettivo particolare dell'apparato respiratorio. Esame obiettivo particolare dell'apparato digerente. Esame obiettivo particolare dell'apparato tegumentario. Esame obiettivo particolare dell'apparato urinario. Esame obiettivo particolare del sistema nervoso. Valutazione difetti emostasi. Tecniche di prelievo del sangue venoso, arterioso e del midollo osseo; sondaggi e centesi. Utilità diagnostica, limiti e interpretazione di base delle principali metodiche di diagnostica per immagini, applicate ai diversi apparati studiati.

•          MD Diagnostica di laboratorio

Il programma prende in considerazione le analisi di base del laboratorio clinico veterinario valutando i valori di riferimento nelle diverse specie animali, il significato diagnostico delle variazioni patologiche ed il metodo di determinazione. Gli argomenti trattati saranno:

  • il laboratorio diagnostico e analisi di laboratorio: strumentazioni, errori (preanalitici, analitici e interpretativi) e interferenze; valori di riferimento
  • esame emocromocitometrico: parametri eritrocitari e interpretazione. Anemie e policitemie
  • esame emocromocitometrico:leucociti e leucogrammi
  • proteine plasmatiche e frazionamento elettroforetico
  • danno epatocellulare e funzionalità epatica
  • funzionalità renale
  • esame dell'urina
  • esame citologico: tecniche di prelievo, indicazioni e interpretazione
  • esame dei versamenti

 

The course consists of 38 hours of theoretical lessons, 16 hours of practical activities (in class) and 16 hours of practical activities carried out in Veterinary teaching hospital (VTH) and in the farm. Each lessons about a topic/ apparatus is followed by collective and small-group practical activities. During the practical activities held in the VTH and in the farm, the students, organized in small group and under the supervision of a teacher, perform manual skills that evaluate every apparatus objects of concern in this course. The collective practical activities consist of the visualization/ discussion of videos of animals showing symptoms related to the apparatus, object of the previous theoretical lessons. Moreover, radiographs, ultrasound and endoscopic images obtained from both healthy and sick animals are shown. Animals approach and handling. Direct semeiotic investigation: inspection, palpation, percussion, auscultation. General concept about collateral investigation. Scheme for performing an examination:history, signalment, physical examination.  Examination of the cardiovascular,  respiratory, digestive, tegument, urinary and nervous system examination. Evaluation of altered hemostasis. Techniques for sampling (venous and arteriosus) blood and bone marrow; centesis. Diagnostic utility, limitation and basic interpretation of the most common diagnostic imaging techniques, applied to the different apparatus studied.

Lab diagnostics:

The course programme considers the basic analysis of veterinary clinical laboratory, evaluating reference ranges in the different species, the diagnostic significance of pathological abnormalities and the lab method used. The topics discussed will be:

  • Diagnostic veterinary laboratory and analysis: instrumentations, errors (preanalytic, analytic and interpretative) and interference; reference ranges
  • Complete CBC: RBC parameters and interpretation. Anemia and polycythemia
  • Complete CBC: WBC parameters and leukograms
  • Serum protein and electrophoresis
  • Blood chemistry parameters of liver function/damage
  • Blood chemistry parameters of renal function
  • Urinalysis
  • Cytological examination: sample collection, indications and interpretation
  • Effusion analysis

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Semeiotica: Il modulo è di 5 CFU pari a  70 ore di didattica frontale così ripartite:   38 ore di lezioni frontali; 16 ore di esercitazioni ripetute a piccoli gruppi e 16 di esercitazioni collettive (in aula). Le lezioni in aula prevedono l'uso di presentazioni power point, presentazione di filmati relativi a casi clinici (compatibilmente con la casistica riferita presso l'ospedale), presentazione e discussione di casi clinici. Per quanto riguarda la parte pratica, viene svolta presso l'azienda zootecnica e l'ospedale didattico su animali sani e, quando possibile, su animali malati.

Diagnostica per immagini: presentazioni power point; presentazione filmati di indagini endoscopiche ed ecografiche; immagini di radiogrammi relativi ad animali sani e/o malati. La parte pratica viene svolta su animali sani e quando possibile su animali malati o più spesso su simulatori.

  • MD Diagnostica di laboratorio

Il modulo è di 3 CFU pari a  42 ore di didattica frontale così ripartite: 21 ore di lezioni frontali in aula, 12 ore di esercitazioni ripetute a piccoli gruppi nei laboratorio didattici, 9 ore di esercitazioni collettive in aula. Le lezioni in aula prevedono l'uso di presentazioni power point; le esercitazioni collettive consistono nella presentazione e discussione di quadri clinico-patologici di laboratorio. Gli argomenti trattati nelle lezioni frontali sono seguiti da una o più esercitazioni pratiche in laboratorio durante le quali gli studenti imparano le manualità necessarie per l'esecuzione delle principali analisi di laboratorio. In particolare per l'ematologia, la creazione di piccoli gruppi consente un primo approccio guidato dal docente alla valutazione morfologica delle cellule ematiche delle diverse specie al microscopio; tale attività viene in seguito ripetuta dagli studenti ai microscopi singoli in modo indipendente con supervisione dei docenti. Vengono eseguite infine esercitazioni collettive in aula finalizzate all'apprendimento della corretta valutazione dell'esame

 

Teaching modalities . Semeiotics: the lesson plan consists of 5 ECTs, equal to 70 hours of lectures divided in 38 hours of theoretical lectures and 16 hours of practical activities for small group of students and 16 hours of collective practical activities. Lectures are held with the aid of Power Point presentations, videos of clinical cases, presentation and discussion of clinical cases. Practical activities are performed on healthy and sick animals (when available) in the farm and the hospital for small animals. Diagnostic imaging: power point presentations, videos of endoscopy and ultrasound examinations, radiographs of healthy and sick animals.

 

Lab diagnostic: the lesson plan consists of 3 ECTs, equal to 42 hours of lectures divided in 21 hours of theoretical lectures, 12 hours of practical activities for small group of students and 9 hours of collective practical activities. Lectures are held with the aid of Power Point presentations; collective practical activities consist in presentation and discussion of haematological and clinical laboratory cases. The frontal lectures on a specific topic will be followed by practical activities in the lab, during which  students will learn skills needed for carrying out the main laboratory analyses. Especially for haematology, the small- group activity will allow a teacher-guided approach to the morphological evaluation of haematic cells of the different species at the multi head microscope; this activity will be repeated independently by students using a single microscope but under the supervision of an experienced hematologist. Finally, collective practical activities will be held in class with the purpose of teach how to correctly interpret analysis results.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame di Semeiotica e Diagnostica Veterinaria è svolto sotto forma di prova scritta e prova pratica in un’unica sessione. Non sono previsti esoneri o prove in itinere.

PROVA SCRITTA

Ciascuna prova scritta consiste nella somministrazione di sessanta domande a risposta multipla (22 domande per il modulo di Diagnostica e 38 per il modulo di Semeiotica), con una sola risposta corretta e tre distrattori. Per la valutazione di ogni prova scritta sono attribuiti trenta (30) punti tenendo conto dei seguenti criteri: 0,5 punti per ogni risposta esatta; -0,10 punti per ogni risposta sbagliata; 0 punti per ogni risposta omessa. La prova scritta sarà considerata superata se la candidata/candidato riporterà un voto finale uguale o superiore a 18/30. Il superamento della prova scritta è condicio sine qua non per accedere alla parte pratica dell’esame.

PROVA PRATICA

Per il modulo didattico di Diagnostica di Laboratorio la prova comprende il riconoscimento di quadri microscopici (immagini di strisci ematici, urine, versamenti, preparati per citologia).

Per il modulo didattico di Semeiotica Medica la prova consiste nel dimostrare la capacità di eseguire una o più manualità inerenti gli argomenti svolti a lezione (su Bovino, Cane/gatto, Equino, Piccoli ruminanti) e dimostrare capacità di scelta della/e metodica/e di diagnostica per immagini più performanti.

Per superare la parte pratica è necessario raggiungere una valutazione positiva (>= 18/30) in entrambi i moduli. In caso contrario lo studente dovrà ripetere tutto l’esame.

La votazione finale è data (media aritmetica) dal voto riportato nella prova scritta più la media ponderata dei due voti riportati nella pratica.

Assessment consists in a written and a practical test. There are no exemptions or in itinere tests.

WRITTEN TEST

Each written test consists of sixty multiple-choice questions (22 questions for the Diagnostics module and 38 for the Semeiotics module), with only one correct answer and three distractors. For the evaluation of each written test, thirty (30) points are awarded taking into account the following criteria: 0.5 points for each correct answer; -0.10 points for every wrong answer; 0 points for each omitted answer. The written test will be considered passed if the candidate has a final grade equal to or greater than 18/30. Passing the written exam is condicio sine qua non to access the practical part of the exam.

PRACTICAL TEST

For the Laboratory Diagnostics teaching module the test includes the recognition of microscopic pictures (images of blood smears, urine, effusion, cytology preparations).

For the educational module of Medical Semeiotics the test consists in demonstrating the ability to perform one or more manual skills related to the topics covered in class (on cow, dog / cat, horse, small ruminants) and to demonstrate the ability to choose the  diagnostic tool for better performing images.

To overcome the practice it is necessary to reach a positive evaluation (> = 18/30) in both modules. Otherwise the student will have to repeat the entire exam.

The final grade is given (arithmetic average) from the grade reported in the written test plus the weighted average of the two grades reported in the practical part.

Oggetto:

Attività di supporto

  • MD Diagnostica di laboratorio

sulla piattaforma Moodle, previa iscrizione al corso, sono presenti un ampio database di immagini (sempre consultabile) e un test di autovalutazione (reso disponibile una settimana prima di ogni appello).

  • MD Lab diagnostics

On Moodle platform, after course registration, are present a database of pictures (always available) and a self-assessment test (available a week before the exam).

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Patologia clinica del cane e del gatto. Approccio pratico alla diagnostica di laboratorio 1° ed
Anno pubblicazione:  
2010
Editore:  
Elsevier - Masson
Autore:  
Paltrinieri - Bertazzolo - Giordano
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Veterinary hematology - Atlas of common domestic and non-domestic species 2° ed
Anno pubblicazione:  
2009
Editore:  
Wiley Blackwell
Autore:  
Reagan - Rovira - DeNicola
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Semeiologia Clinica Veterinaria
Anno pubblicazione:  
2013
Editore:  
Poletto
Autore:  
Ciaramella
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Slides lezioni e videolezioni
Descrizione:  
Lezioni su supporto power point o keynotes
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
L'esame clinico del bovino
Anno pubblicazione:  
1993
Editore:  
Edagricole
Autore:  
Gustav Rosenberger
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Veterinary Neuroanatomy and Clinical Neurology
Anno pubblicazione:  
2014
Editore:  
Elsevier - Saunders
Autore:  
De Lahunta - Glass - Kent
ISBN  
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

Per il modulo Semeiotica medica:

  • Lezioni su supporto power point
  • P. CIARAMELLA  (2014) Semiologia Clinica Veterinaria, Poletto Editore (MI)

Per approndimento (letture consigliate):

  • O.M. RADOSTIS, I.G.J. MAYHEW, D.M. HOUSTON (2004). Clinica medica e diagnostica veterinaria, 1° ed., Antonio Delfino Editore
  • S.E. CROW, S.O WALSHAW (1987). Manuale di procedimenti clinici nel cane e nel gatto, UTET
  • ROSENBERGER L'esame clinico del bovino, 3rd ed, Edagricole editore
  • DE LAHUNTA-GLASS (2010). Neuroanatomia e neurologia clinica veterinaria
  • 3° ed., Elsevier-Masson
  • M. BERNARDINI (2010). Neurologia del cane e del gatto 2 ed, Paletto Editore
  • M. VANDEVELDE (2002). Neurologia Veterinaria, 1 ed, Masson-EV

Per il modulo Diagnostica di laboratorio:

Agli studenti viene fornito il materiale utilizzato per le lezioni (slides). Tale materiale funge da supporto e guida allo studio e alla preparazione all'esame.

Testi di riferimento:

  • PALTRINIERI-BERTAZZOLO-GIORDANO - Patologia clinica del cane e del gatto. Approccio pratico alla diagnostica di laboratorio - 1° ed., 362 pagg., 350 ill., Elsevier-Masson, Luglio 2010
  • http://unito.studenti33.it/secure/index.php
  • REAGAN-ROVIERA-DENICOLA - Veterinary hematology. Atlas of common domestic and non-domestic species - 2° ed., 128 pagg., 250 ill., John Wiley & Sons, Gennaio 2009

Per  approfondimenti:

  • WEISS-WARDROP - Schalm's veterinary hematology - 6° ed., 1206 pagg., 800 ill., John Wiley & Sons, Giugno 2010 (ematologia)
  • KANEKO -Clinical biochemistry of domestic animals -6th ed., 928 pages, 192 ill., Academic Press, October 2008 (biochimica clinica)
  • COWELL-TYLER-MEINKOTH-DeNICOLA - Citologia ed ematologia del cane e del gatto - 3° ed. italiana a cura di Davide De Lorenzi, 467 pagg., 1032 ill., Elsevier-Masson, Marzo 2009 (citologia)

 

  • Suggested reading

    Physical examination:

       Power point (slides) of lectures

        P. CIARAMELLA  (2014) Semiologia Clinica Veterinaria, Poletto Editore (MI)

      To go deep:

         O.M. RADOSTIS, I.G.J. MAYHEW, D.M. HOUSTON (2004). Clinica medica e diagnostica veterinaria, 1° ed., Antonio Delfino Editore

        S.E. CROW, S.O WALSHAW (1987). Manuale di procedimenti clinici nel cane e nel gatto, UTET

        ROSENBERGER L'esame clinico del bovino, 3rd ed, Edagricole editore

        DE LAHUNTA-GLASS (2010). Neuroanatomia e neurologia clinica veterinaria

        3° ed., Elsevier-Masson

        M. BERNARDINI (2010). Neurologia del cane e del gatto 2 ed, Paletto Editore

        M. VANDEVELDE (2002). Neurologia Veterinaria, 1 ed, Masson-EV

     

    Lab diagnostics:

     Power point (slides) of lectures

    PALTRINIERI-BERTAZZOLO-GIORDANO - Patologia clinica del cane e del gatto. Approccio pratico alla diagnostica di laboratorio - 1° ed., 362 pagg., 350 ill., Elsevier-Masson, Luglio 2010

    REAGAN-ROVIERA-DENICOLA - Veterinary hematology. Atlas of common domestic and non-domestic species - 2° ed., 128 pagg., 250 ill., John Wiley & Sons, Gennaio 2009

     To go deep:

      WEISS-WARDROP - Schalm's veterinary hematology - 6° ed., 1206 pagg., 800 ill., John Wiley & Sons, Giugno 2010 (ematologia)

      KANEKO -Clinical biochemistry of domestic animals -6th ed., 928 pages, 192 ill., Academic Press, October 2008 (biochimica clinica)

     COWELL-TYLER-MEINKOTH-DeNICOLA - Citologia ed ematologia del cane e del gatto - 3° ed. italiana a cura di Davide De Lorenzi, 467 pagg., 1032 ill., Elsevier-Masson, Marzo 2009 (citologia)



Oggetto:

Note

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 12/10/2021 17:59
    Location: https://www.clmveterinaria.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!