Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Tossicologia veterinaria e applicata alla sicurezza alimentare

Oggetto:

Veterinary Toxicology and Fundamentals of Food safety (chemical risk)

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
VET0223
Docente
Prof. Carlo Nebbia (Responsabile)
Anno
4° anno
Periodo
Settimo semestre
Tipologia
Corso monodisciplinare
Crediti/Valenza
4
SSD attività didattica
VET/07 - farmacologia e tossicologia veterinaria
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligo frequenza 80% delle ore esercitative
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Data la peculiare interdisciplinarietà della materia, è richiesta una conoscenza adeguata delle nozioni di base di alcune materie propedeutiche (anatomia, istologia, biochimica, fisiologia, patologia generale, farmacologia) con particolare riguardo ai seguenti argomenti :
• struttura e funzioni sistema nervoso centrale, sistema nervoso periferico, sistema nervoso autonomo
• trasmissione e controllo degli impulsi nervosi
• cicli di produzione dell’energia (glicolisi, respirazione mitocondriale)
• fondamenti di sintesi e catabolismo di protidi, glicidi e lipidi
• processi degenerativo-necrotici tissutali
E’ richiesta inoltre la conoscenza dei fondamenti della semeiotica medica e dell'anatomia patologica. Relativamente alla farmacologia, lo studente deve conoscere le basi della dinamica e ricordare le denominazioni dei principi attivi appartenenti alle classi di farmaci più importanti.
Esami propedeutici:
- VET0017 Farmacologia veterinaria e statistica applicata
- VET0018 Semeiotica e diagnostica veterinaria
- VET0020 Anatomia patologica veterinaria I, immunopatologia e tecnica delle autopsie
Due to the peculiar interdisciplinarity of Toxicology, a good knowledge of basic sciences is requested, including anatomy, histology, biochemistry and physiology, pathology, and pharmacology, particularly with respect to the following topics :
• structures and functions of central, autonomic and peripheral systems
• transmission and regulation of nervous impulses
• energy production cycles (glycolysis, mitochondrial respiration)
• fundamentals of the synthesis and catabolism of proteins, sugars and lipids
• cell degeneration and necrosis
The basic knowledge of clinical pathology is also a prerequisite. As regards Pharmacology, students are requested to master the fundamentals of drug dynamics and memorize the names of the active principles of the most important drug classes.
Propaedeutic exams:
- VET0017 Veterinary pharmacology and applied statistics
- VET0018 Physical examination and Clinical Pathology
- VET0020 Veterinary Pathology I, Immunopathology and Necropsy Techniques
Propedeutico a
Clinica medica veterinaria II e terapia medica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi dell’insegnamento contribuiscono a quelli del Corso di Studi fornendo strumenti essenziali sia per operare in campo clinico che nell’ambito della sicurezza alimentare. Vengono pertanto impartite nozioni fondamentali relative allo studio di cinetica e dinamica di xenobiotici e sostanze tossiche nelle specie animali da reddito, selvatici e da compagnia e vengono fornite indicazioni riguardo le fonti di intossicazione, i segni clinici, la diagnosi e la terapia delle principali tossicosi nelle diverse specie. Relativamente alla sicurezza alimentare viene trattato il rischio chimico dovuto alla presenza di residui di xenobiotici nelle produzioni animali. 

The main goals consist in providing basic concepts of toxicology and of food safety inherent to the risks arising from the presence of chemical residues in animal products. The main items will be the source of poisons as well as their kinetics, dynamics, the clinical signs, diagnosis and therapeutic approaches of relevant toxicoses affecting farm and companion animals as well as wildlife species (mammals and birds). 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA, CAPACITA' DI COMPRENSIONE E ACQUISIZIONE COMPETENZE

Oltre alla conoscenza degli argomenti svolti ed a quelle propedeutiche alla materia, al termine del corso lo studente deve essere in grado di utilizzare una terminologia scientifica adeguata alla disciplina ed applicare un approccio di tipo comparativo in relazione soprattutto a meccanismi d'azione, diagnosi (clinico-patologica) e terapia delle più comuni sindromi tossiche riscontrabili nelle specie di interesse veterinario.

Lo studente dovrà inoltre acquisire le seguenti competenze :

1) conoscenza ed applicazione del Piano Nazionale Residui, ivi comprese i fondamenti delle tecniche di campionamento al macello ed in allevamento nonchè della legislazione europea ed italiana relativa alla gestione del rischio chimico (PA_1.35_22; PA_1.35_23)

2) reperibilità ed impiego degli antidoti utilizzabili nei più comuni avvelenamenti degli animali da compagnia (CA_1.18_25)

3) formulazione di un sospetto di avvelenamento doloso di animali domestici e selvatici su base clinico-patologica differenziale e segnalazione per mezzo dei sistemi informatici nazionali in ottemperanza  a quanto previsto dall'Ordinanza del Ministero della Salute sui "bocconi avvelenati"(CA_1.22_4, NC_1.22_2).

Per acquisire ufficialmente dette competenze, lo studente dovrà ottenere la firma di frequenza e superare l'esame di profitto; per la competenza n. 3, inoltre, è richiesto il superamento di un test scritto a risposte multiple.


CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Essere in grado di utilizzare al meglio le conoscenze di base e specialistiche acquisite applicandole ad esempi riguardanti le scienze veterinarie, anche al di fuori del campo strettamente tossicologico

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Essere in grado di giudicare in maniera autonoma i contenuti delle lezioni ed esercitazioni, anche in rapporto alla loro importanza nell'ambito del programma svolto

ABILITÀ COMUNICATIVE
Essere in grado di esprimersi in maniera appropriata sviluppando il discorso in maniera logica ed utilizzando in modo corretto la terminologia scientifica

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Sviluppare abilità di apprendimento sufficienti per intraprendere studi futuri con ragionevole grado di autonomia

A the end of the course, students are expected to be able to :

KNOWLEDGE AND COMPREHENSION ABILITY

  1. use a correct terminology and apply a comparative approach as regards the mechanisms of action, the (clinico-pathological) diagnosis and the therapeutical approach of the most common poisons affecting farm, companion and wildlife animal species
  2. They are also expected to acquire the following competences : 
    • access Italian and European legislation on food safety (chemical risk), to correctly apply the EU and Italian Regulations on veterinary drugs (MRLs) as well as to correctly interpret the rules laid down by the National Residues Control Plans as regards samplings and non-compliances (PA_1.35_22; PA_1.35_23)
    • availability and use of the antidotes to treat the most common poisonings of companion animals (CA_1.18_25)
    • make a clinical suspicion of malicious poisoning and keep official record using the National Poisoning Portal, meeting therefore the requirements of the Italian Ministry Order on the poisonous baits affecting domestic and wild species (CA_1.22_4, NC_1.22_2).

To officially acquire these skills, the student must obtain the attendance signature and pass the exam; for the competence n. 3, in addition, it is required to pass a multiple choice written test 

ABILITY TO APPLY KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Use the imparted knowledge and skills in an interdisciplinary context, also beyond the strict toxicological field

JUDGEMENT AUTONOMY

Develop an autonomous, personal judging ability concerning teaching contents, also in relationship with their practical importance.

COMMUNICATION SKILLS

Use an appropriate scientific terminology and interact with the teachers in a proper and logical manner

LEARNING ABILITY

Acquire the learning skills to allow them to continue to study in a manner that may be largely self-directed or autonomous.

Oggetto:

Programma

Argomenti delle lezioni frontali (40 ore)

Tossicologia generale e fattori che influenzano la tossicità degli xenobiotici. Importanza delle biotrasformazioni nella modulazione della tossicità degli xenobiotici. Fonti di intossicazione, tossicocinetica, tossicodinamica,  cenni su diagnosi e terapia specifica e di supporto delle tossicosi da :

- composti dell’azoto (nitrati, nitriti, urea)

- oligoelementi (Fe, Cu) e metalli pesanti (Hg, Pb)

- insetticidi e acaricidi (organoclorurati, organofosforici, carbamati, piretrine, piretroidi, amitraz, imidacloprid)

- erbicidi (paraquat, clorati)

- molluschicidi (metaldeide, methiocarb)

- rodenticidi (anticoagulanti, stricnina, alfacloraloso)

- micotossine (aflatossine, zearalenone, tricoteceni)

- fitotossine (glucosidi cianogenetici, piante da appartamento)

- miscellanea (anticongelanti, melammina)

- farmaci (paracetamolo)

- policlorobifenili e diossine

La parte del programma relativa alla sicurezza alimentare riguarderà la definizione e la classificazione dei residui, cenni sugli effetti tossici dei residui, la gestione del rischio e l’individuazione dei limiti di sicurezza negli alimenti, elementi di legislazione nazionale ed europea,  il Piano Nazionale Residui.

Argomenti delle esercitazioni collettive (12 ore)

-  terapia d’urgenza delle intossicazioni, uso degli antidoti, tossicovigilanza, diagnostica anatomo-patologica delle tossicosi

-  ruolo dei Servizi Veterinari e della Magistratura nella sicurezza alimentare

-  proiezione di filmati su intossicazioni di animali da reddito e da compagnia

-  discussione interattiva di casi clinici

Argomenti delle esercitazioni in laboratorio (4 ore)

  • Test rapidi (TLC, test colorimetrici) per la ricerca dei più comuni veleni (stricnina, paraquat)
  • Dimostrazione dell’attività inibitrice in vitro degli organofosforici sulla acetilcolinesterasi sierica, ripristino dell’attività enzimatica per mezzo dell’antidoto (ossime).

SYLLABUS

Basic concepts in Veterinary Toxicology. Factors affecting chemical toxicity. Biotransformation reactions and their modulation as determinants of the susceptibility to toxicants in veterinary species. For each compound/class of toxicants, information will be provided concerning sources, kinetics, dynamics, clinical signs and fundamentals of diagnosis and therapy.

Classes of toxicants

- nitrogen compounds (nitrates, nitrites, urea)

- trace elements (Cu, Fe) and heavy metals (Pb, Hg)

- insecticides and acaricides (organophosphates, carbamates, organochlorines, pirethroids, imidacloprid, carbamates)

- herbicides (chlorates, paraquat)

- molluscacides (metaldehyde, methiocarb)

- rodenticides (anticoagulants, strychnine, alpha-chloralose)

- mycotoxins (aflatoxins, zearalenone, thrichotecenes)

- pyhtotoxins (cyanogenic glycosides, house plants)

- miscellaneous (antifreeze, melammine, ecc.)

- drugs (paracetamol)

- dioxins and polychlorobiphenyls

Food safety (chemical risk)

Definition and classification of chemical residues, factors affecting residue formation, toxic effects of residues. Risk management, National Residue Plan, selected European and Italian legislation on residues.

Practical work will include :

-  seminars on emergency procedures for poisoned animals, use of antidotes, toxicovigilance, pathological features

-  seminars on the role of the Veterinary Services and the Magistracy in protecting public health from chemical residues

-  video recordings related to large and small animal poisonings

- interactive discussion of clinical cases of poisonings

- laboratory work  :

  • Rapid tests (colorimetric, TLC) to detect common veterinary poisons (e.g. strychnine, paraquat) in biological samplings
  • Spectrophotometric determination of serum Ache activity, inhibition by an anticholinesterasic agent and reversal of the inhibition by oximes.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il CM si compone di 4 CFU per un totale di 56 ore.

Le lezioni teoriche (40 ore) vengono svolte con in aula con l'ausilio/proiezione di diapositive; 

L'attività esercitativa (16 ore) è indicativamente articolata come segue :

-  approfondimenti/seminari collettivi di carattere generale (vedi dettaglio nel programma) : 8 ore

-   Proiezione collettive di filmati riguardanti casi sperimentali e clinici di tossicosi, con commento e ripasso dei concetti svolti nella parte teorica : 2 ore

- Presentazione e discussione di casi clinici (2 ore a 2 gruppi)

- Attività di laboratorio (4 ore a piccoli gruppi)

Per le lezioni teoriche, le esercitazioni collettive e quelle in laboratorio sono disponibili anche ile relative videoregistrazioni Kaltura

- Al termine del programma verrà svolto un test di autovalutazione, con discussione delle risposte (facoltativo e non fiscale)

Lectures (40 h) will be given  by means of audiovisuals (ppt presentations)

Practical work (16 h) will consist of  (see the detailed programme)  :

-  seminars (also involving invited speakers) based on topics of general interest: 8 h

- Video projections : 2 h

- Interactive illustration and discussion of clinical cases : 2h

- Lab working (4 h to 6 groups of students)

Lectures and practical works are also available as Kaltura video resources.

At the end of the course, a free SELF-EVALUATION test will be proposed and the results discussed with the teacher

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si svolge con un esame orale. E' prevista una prima domanda sulle tematiche relative alla sicurezza alimentare, alla quale possono seguire una domanda sulla parte generale ed una sulla parte speciale. E' richiesta allo studente la capacità di inquadrare gli argomenti in maniera trasversale, in modo da simulare il più possibile quello che avviene nella pratica. Costituisce elemento di valutazione la capacità di esprimersi in maniera chiara e con termini scienifici appropriati.

La valutazione dell’esame viene espressa in trentesimi.

There will be an oral exam, consisting first in one question concerning food safety (chemical risk), that may be followed by a further question on the basic concepts and a last question on the single poison classes. Students should be able to present the requested topics in a transversal manner so to reproduce as much as possible the real life conditions. The use of a correct scientific terminology will contribute to the final score.

Oggetto:

Attività di supporto

In corrispondenza delle sessioni principali vengono organizzati ripassi nel corso dei quali il docente risponde alle domande che gli vengono poste e fornisce tutti i chiarimenti del caso, eventualmente con l'aiuto del materiale proiettato durante le lezioni. In ogni caso, il docente è a disposizione - previo appuntamento per e-mail - per fornire eventuali ulteriori chiarimenti.
Before the main exam sessions, the teacher will be available for addressing questions posed by groups of students. Students may also  contact the teacher via e-mail on an individual basis and make an appointment with him.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Residui di farmaci e contaminanti ambientali nelle produzioni animali
Anno pubblicazione:  
2009
Editore:  
EDISES
Autore:  
Carlo NEBBIA
ISBN  
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Oggetto:

Materiale didattico di riferimento:

- Materiale didattico on line aggiornato annualmente costituito dalle presentazioni stampabili

Materiale di approfondimento e consultazione:

-  Veterinary Toxicology, Second Edition: Basic and Clinical Principles. Ramesh Gupta (editor) - Academic Press, 2012

- Tossicologia Veterinaria, a cura di C. Beretta . CEA editore,1984 (esaurito ma disponibile in Biblioteca).

Materiale didattico di riferimento:

- Materiale didattico on line aggiornato annualmente costituito dalle presentazioni stampabili

- Residui di farmaci e contaminanti ambientali nelle produzioni animali. Carlo Nebbia (editor) - EDISES, 2009

Materiale di approfondimento e consultazione:

-  Veterinary Toxicology, Second Edition: Basic and Clinical Principles. Ramesh Gupta (editor) - Academic Press, 2012

- Tossicologia Veterinaria, a cura di C. Beretta . CEA editore,1984 (esaurito ma disponibile in Biblioteca).



Oggetto:

Note

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/09/2022 13:01
    Location: https://www.clmveterinaria.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!