Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Test ammissione a.a. 2019/2020: 4 settembre 2019

Pubblicato: Lunedì 8 aprile 2019
Si comunica che il test d'ammissione al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria per l'anno accademico 2019/2020 è stato fissato per il giorno mercoledì 4 settembre 2019.
 
Come indicato nel bando,  i candidati dovranno presentarsi presso l’Aula Magna A della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria in Largo Braccini 2 - 10095 Grugliasco (TO).
I candidati dovranno presentarsi per le procedure di riconoscimento alle ore 9.00.  
La prova avrà inizio alle ore 11.00
La procedura di identificazione dei candidati si concluderà 30 minuti prima dell'inizio della prova.

Tutte le aule in cui si svolgerà il test sono collocate nel comprensorio didattico del Campus e il giorno stesso del test verranno fornite le indicazioni relative alla suddivisione nelle diverse aule.
 

Decreto Ministeriale 227 del 28/03/2019 per la definizione di Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2019/20 e allegati A e B, 1_2_3

Decreto Ministeriale n° 470 del 13 giugno 2019 avente a oggetto "Modifica dei termini indicati negli allegati 1 e 2 al decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’università e della Ricerca del 28 marzo 2019, prot. n. 277 concernente Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico in lingua italiana ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2019/2020

Decreto Rettorale n. 2623 del 27/06/2019: Bando per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in MEDICINA VETERINARIA – Anno Accademico 2019/20.

Posti disponibili presso l'Universita degli Studi di Torino: DM 594 del 28/06/2019 per i candidati dei paesi UE e non UE soggiornanti in Italia e DM 597 del 28/06/2019 per il contingente riservato a canddati dei paesi non UE soggiornanti all'estero.

Rettifica rispetto a quanto comunicato in precedenza:
Gli studenti che effettuano un test di accesso per un corso di studi ad accesso programmato non devono sostenere il TARM ma devono comunque assolvere l’OFA (Percorso Passport) se non hanno raggiunto la soglia minima prevista dal test effettuato. Pertanto in questi casi l'eventuale partecipazione a un test di selezione ad un corso di studi ad accesso programmato vale come TARM e consente l'immatricolazione ad un corso ad accesso libero nell'a.a. 2019/2020. 

Per approfondimenti

Ultimo aggiornamento: 29/08/2019 15:30
Location: https://www.clmveterinaria.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!